loader image

archivio fishform

Il taglio laser per una scultura

Hoepli - Tecniche 2017

Dall’osservazione di un frutto d’alchechengi, si sviluppa un’esperienza progettuale che porta a realizzare una scultu- ra in lamiera di acciaio. Il progettista sintetizza la filigrana del calice in una serie di fori irregolari che solo una mac- china da taglio laser è in grado di eseguire con adeguata efficacia tecnica.
La sezione trasversale del calice è rigorosamente pentagonale, pertanto viene definita la forma e lo sviluppo di un singolo sepalo, per poi essere ripetuto uguale cinque volte.
Le tavole di disegno tecnico, in modalità CAD, presen- tano i cinque elementi curvi della struttura (le centine che formano la nervatura del calice), definisce i dettagli delle piastre d’attacco da porre alla base e alla sommità delle cen- tine, l’elemento-picciolo e i cinque sepali che saranno uniti alla struttura con saldature a punti.

La scansione laser di uno dei cinque sepali del calice dell’alche- chengi ha permesso il rilievo del fitto reticolo naturale e della forma del sepalo, e la trasformazione in disegno tecnico. Il
sepalo è stato realizzato in cinque pezzi, (in lamiera spessore 10/10, AISI 304 S.B.), che sono stati ritagliati e traforati al laser, curvati e assemblati. (By courtesy of Studio Fishform).

Hoepli tecniche 2017